Premier Training & Business Partner Red Hat

CS121

Introduction to Microsoft Azure Red Hat OpenShift

PREREQUISITI
Tutti i partecipanti devono conoscere Microsoft Azure, incluse le operazioni e la gestione delle risorse di elaborazione, storage e rete di Azure.Per i partecipanti che non conoscono Red Hat OpenShift, prima di accedere al corso DO120 è consigliabile acquisire le competenze fondamentali per la gestione dei cluster Red Hat OpenShift seguendo i corsi: DO180 e DO280. Ai partecipanti con un'esperienza pregressa nella gestione di cluster Kubernetes è consigliato seguire le lezioni DO180 e DO280 prima di sostenere il corso DO120 o almeno il corso DO080
DURATA
Self Paced
PREZZO (per persona)
595 € + IVA
MODALITÀ DI EROGAZIONE

Per chi è pensato il corso?

  • Professionisti dei team operativi quali amministratori di sistema, operatori della piattaforma e cloud engineer
  • Professionisti delle infrastrutture di sviluppo e applicative, come Site Reliability Engineer e DevOps Engineer

Si informano i clienti che questo corso è disponibile soltanto in modalità Self Paced, ossia senza la presenza del docente ma tramite videolezioni in lingua inglese fruibili per 90 giorni da seguire in base ai propri ritmi di apprendimento o impegni.

 

Descrizione del corso

Il corso CS121 spiega agli operatori della piattaforma come eseguire il provisioning di cluster gestiti utilizzando Microsoft Azure Red Hat OpenShift e come eseguire le personalizzazioni di base di questi cluster a partire dal secondo giorno, per l’onboarding degli sviluppatori e delle applicazioni.

Prerequisiti per accedere al corso

Obiettivi del corso

Dopo aver completato il corso CS121, i partecipanti sono in grado di creare cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift. La maggior parte delle attività quotidiane di amministrazione di applicazioni e cluster viene eseguita allo stesso modo per i vari prodotti Red Hat OpenShift, così gli esperti IT possono applicare le stesse competenze nella gestione dei cluster Red Hat OpenShift negli ambienti on-premise e cloud.

Programma del corso

Provisioning di un cluster gestito Azure Red Hat OpenShift

Crea un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift accessibile tramite Internet.

     Introduzione ai cluster gestiti OpenShift

  • Descrivi la relazione tra il team del cliente e il team SRE del fornitore di servizi cloud relativamente all’amministrazione del sistema dei cluster OpenShift gestiti.

     Prerequisiti per la creazione di un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift

  • Scopri le diverse opzioni per eseguire il deployment di cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift in modalità pubblica o privata e prepara un account cloud Azure e una workstation di gestione per creare un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift.

    Creazione di un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift

  • Crea un cluster OpenShift gestito e accessibile a Internet utilizzando il portale di Azure e ispezionare le risorse cloud che compongono un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift.

    Accesso a un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift come amministratore

  • Recupera le credenziali da amministratore del cluster OpenShift per accedere a un cluster gestito.

Configurazione di un cluster gestito Azure Red Hat OpenShift

Configura un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift da utilizzare a scopo di sviluppo.

     Configurazione dell’accesso self-service degli sviluppatori a un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift

  • Configura un provider di identità che consenta agli sviluppatori di accedere a un cluster gestito e creare progetti self service per il deployment di applicazioni senza privilegi.

     Connessione di un cluster Microsoft Azure Red Hat OpenShift ai servizi cloud di Red Hat

  • Collega un cluster gestito ai servizi cloud di Red Hat e elencane i vantaggi.

      Configurazione di ulteriori classi di storage

  • Collega le applicazioni ai tipi di dischi Azure corrispondenti ai requisiti in termini di costi e prestazioni.

     Creazione di pool di nodi dedicati

  • Aggiungi insiemi di macchine per eseguire applicazioni che utilizzano VM di dimensioni diverse.

     Configurazione della scalabilità automatica dei nodi

  • Usufruisci della scalabilità automatica di un pool di nodi in base al carico dell’applicazione.

     Configurazione dell’inoltro dei log

  • Inoltra i log di cluster e pod ad Azure Monitor

Il programma del corso è soggetto a modifiche in base alle innovazioni nelle tecnologie e all’evoluzione degli argomenti trattati. Per chiarimenti su obiettivi e specifici argomenti contatta: training@extraordy.com

Dopo il corso

Per chi volesse approfondire le proprie conoscenze riguardo OpenShift sono disponibili i corsi DO288 e DO380

 

Il corso CS121 è quello giusto per te?

Lasciaci i tuoi dati nel form, entro al massimo una giornata lavorativa, una nostra training tutor ti contatterà per aiutarti a scegliere il corso più adatto alle tue skill e alle tue esigenze professionali!

NOME *

COGNOME *

TELEFONO *

MAIL *

LOCALITÀ-DATA *

Conferma di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.