fbpx

IL BLOG DEGLI RHCE ITALIANI

Configurare login con RADIUS su CentOS

Alessandro Lorenzi

RADIUS é un protocollo AAA (authentication, authorization, accounting), standard
per l’autenticazione remota. É possibile configurare CentOS/RedHat, in particolare il servizio PAM, per permettere agli utenti di autenticarsi su un server remoto. In questa guida utilizzeremo il servizio di autenticazione cloud SecurePass. Possiamo usare questo servizio come alternativa all’autenticazione con LDAP che vediamo nei corsi RH134.

Dopo esserci iscritti ed aver fatto login nel pannello di controllo dobbiamo configurare il server che andrá a connettersi indicando IP della macchina remota, FQDN e una password condivisa, come indicato nello screenshoot.

2014-02-25-131333_776x553_scrot

Ora andiamo sulla macchina e installiamo il pacchetto necessario:

yum install -y pam_radius

Ora andiamo a configurare il file /etc/pam_radius.conf indicando i server di autenticazione, la password condivisa e il tempo di timeout (3 secondi). RADIUS é un protocollo che lavora in UDP, per cui é particolarmente importante stabilire un tempo di timeout che non sia ne troppo lungo, ne troppo corto, altrimenti potremmo attendere all’infinito una risposta da un server che non risponde o, peggio, potremmo non dare abbastanza tempo al server di risponderci.

radius2.secure-pass.net mysharedsecret 3
radius1.secure-pass.net mysharedsecret 3

Adesso spostiamoci nella directory /etc/pam.d. Da qui possiamo editare qualsiasi servizio che utilizzi PAM per provare come prima cosa pam_radius. Prendiamo ad esempio il file /etc/pam.d/sshd e aggiungiamo questo come prima stringa:

auth       sufficient   pam_radius_auth.so

Ora non ci rimane altro che riavviare il servizio sshd:

service sshd restart

E provare a fare il primo login via ssh.

Info about author

Alessandro Lorenzi

RHCE Consultant at Extraordy

Prenota subito il tuo corso ufficiale Red Hat

GUARDA I CORSI