JB283

Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures

PREREQUISITI

Per seguire con successo il corso JB283 Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures sono necessari i seguenti prerequisiti: 1) Aver completato il corso Red Hat Application Development I: Programming in Java EE (JB183) o essere in possesso di competenze equivalenti 2) Avere esperienza nell'utilizzo di un ambiente di sviluppo integrato, come Red Hat Developer Studio o Eclipse. L'esperienza nell'uso di Maven è consigliata ma non obbligatoria.

DURATA

4 giorni

RATING

PREZZO

2.520€ + IVA.

Per chi è pensato il corso?

Questo corso è destinato agli sviluppatori Java che desiderano apprendere come implementare, in Java EE, microservizi basati soprattutto su MicroProfile con WildFly Swarm e OpenShift.

 

Descrizione del corso

Il corso JB283 Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures prosegue il discorso iniziato in Red Hat Application Development I: Programming in Java EE (JB183) che introduce lo sviluppo applicativo Java EE, concentrandosi, soprattutto, sui principi architetturali e su come implementare, in Java EE, microservizi basati soprattutto su MicroProfile con WildFly Swarm e OpenShift: partendo, quindi, dai principi di sviluppo applicativo Java EE, ci si concentrerà sulle attività di sviluppo, monitoraggio, test e deployment di moderne applicazioni basate sui microservizi. Questo perchè, oggi, molte aziende sono alla ricerca della strategia più efficiente che consenta loro di sfruttare le architetture cloud-native e, la maggior parte di queste, utilizzano applicazioni monolitiche scritte proprio in Java Enterprise Edition (JEE).

Questo corso è basato su Red Hat Enterprise Application Platform 7.4 e Wildfly Swarm 2018.3.3.

Obiettivi del corso

Durante il corso JB283 Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures si apprende come utilizzare Wildfly Swarm e Red Hat OpenShift per le attività di sviluppo, monitoraggio, test e deployment delle applicazioni Java EE basate su microservizi. I partecipanti dimostreranno, inoltre, le competenze seguenti:

  • Progettazione di un’architettura basata su microservizi per un’applicazione di livello enterprise.
  • Implementazione di tolleranza di errore e controlli integrità per i microservizi.
  • Protezione dei microservizi per prevenire l’accesso non autorizzato.

Prerequisiti per accedere al corso

Per seguire con successo il corso JB283 Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures sono necessari i seguenti prerequisiti:

  • Aver completato il corso Red Hat Application Development I: Programming in Java EE (JB183) o essere in possesso di competenze equivalenti
  • Avere esperienza nell’utilizzo di un ambiente di sviluppo integrato, come Red Hat Developer Studio o Eclipse.

L’esperienza nell’uso di Maven è consigliata ma non obbligatoria.

Programma del corso

  • Descrizione delle architetture di microservizi
  • Deployment di applicazioni basate sui microservizi
  • Implementazione di un microservizio con MicroProfile
  • Test di microservizi
  • Inserimento dei dati di configurazione in un microservizio
  • Creazione di controlli integrità per l’applicazione
  • Implementazione della tolleranza di errore
  • Sviluppo di un gateway API
  • Protezione di microservizi con JWT
  • Monitoraggio di microservizi

Le prossime date del corso JB283

Milano
28/01/2019
4 giorni

Prenota il tuo corso

Roma
18/03/2019
4 giorni

Prenota il tuo corso

Iscriviti al corso JB283

Red Hat Application Development II: Implementing Microservice Architectures

Lasciaci i tuoi dati! Entro al massimo una giornata lavorativa, ti ricontatteremo per fornirti tutte le indicazioni per acquistare il corso che hai scelto.

NOME E COGNOME*

TELEFONO*

MAIL*

LOCALITÀ-DATA