La formazione ufficiale Red Hat

DO425

Red Hat Security: Securing Containers and OpenShift

PREREQUISITI
l corso si rivolge ad amministratori di sistema, amministratori della sicurezza IT, ingegneri della sicurezza IT ed ingegneri DevOps, sviluppatori ed architetti cloud che hanno una forte esperienza su Red Hat Enterprise Linux e su OpenShift Container Platform. Per accedere al corso è necessario essere in possesso di certificazione Red Hat Certified Engineer (RHCE) ed di una certificazione Red Hat Certified Specialist in OpenShift Administration o competenze equivalenti su Red Hat OpenShift Container Platform
DURATA
5 giorni
PREZZO (per persona)
2.400€ + IVA
MODALITÀ DI EROGAZIONE

Per chi è pensato il corso?

l corso si rivolge ad amministratori di sistema, amministratori della sicurezza IT, ingegneri della sicurezza IT ed ingegneri DevOps, sviluppatori ed architetti cloud che hanno una forte esperienza su Red Hat Enterprise Linux e su OpenShift Container Platform.

Descrizione del corso

Il corso DO425 è fondamentale per riuscire a comprendere, identificare e minimizzare tutte le potenziali vulnerabilità di una piattaforma OpenShift. 

Il corso si svolge su Red Hat Enterprise Linux 7.5, Red Hat OpenShift Container Platform 3.11 e Red Hat Identity Manager 7.5.

Obiettivi del corso

Essendo una tipologia di ambiente sempre più diffusa tra le aziende, i container e le piattaforme di orchestrazione dei container, tra cui OpenShift e Kubernetes, hanno introdotto anche nuove vulnerabilità ed exploit esponendo le organizzazioni a nuovi rischi. La migrazione ai servizi containerizzati ha permesso di consolidare il livello di protezione offerto dai modelli di sicurezza basati sulle reti tradizionali. Gli sviluppatori devono garantire la sicurezza e l’affidabilità dei codici, delle immagini e dei deployment che realizzano.

Questo corso è mirato a fornire ai partecipanti la capacità di usare le tecnologie di sicurezza su cui sono costruiti Red Hat OpenShift Container Platform e Red Hat Enterprise Linux per gestire i rischi di sicurezza per soddisfare i requisiti di conformità. 

Prerequisiti per accedere al corso

l corso si rivolge ad amministratori di sistema, amministratori della sicurezza IT, ingegneri della sicurezza IT ed ingegneri DevOps, sviluppatori ed architetti cloud che hanno una forte esperienza su Red Hat Enterprise Linux e su OpenShift Container Platform.

Per accedere al corso è necessario essere in possesso di certificazione Red Hat Certified Engineer (RHCE) ed di una certificazione Red Hat Certified Specialist in OpenShift Administration o competenze equivalenti su Red Hat OpenShift Container Platform

Programma del corso

  • Apprendimento delle tecnologie basate su privilegi minimi e di isolamento multi-tenancy Linux.
  • Analisi dei repository affidabili, nonché delle immagini firmate e scansite.
  • Implementazione di criteri di sicurezza in un flusso di integrazione e sviluppo continui (CI/CD).
  • Integrazione del Single Sign On nelle applicazioni web.
  • Automatizzazione dei deployment basati su criteri.
  • Configurazione dei vincoli del contesto di sicurezza (SCC).
  • Gestione del controllo degli accessi alle API.
  • Erogazione di un I/O di rete protetto.
  • Supporto di un I/O di storage sicuro.

 

 

DO425 prossime date:

Stiamo lavorando sulla programmazione di nuove date.

Acquista il corso DO425

Red Hat Security: Securing Containers and OpenShift

Lasciaci i tuoi dati! Entro al massimo una giornata lavorativa, ti ricontatteremo per fornirti tutte le indicazioni per acquistare il corso che hai scelto

NOME *

COGNOME *

TELEFONO *

MAIL *

LOCALITÀ-DATA

Conferma di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.