La formazione ufficiale Red Hat

CL211

Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators with exam (EX210)

Guarda il video
PREREQUISITI
Prerequisito del corso è la certificazione RHCSA (Red Hat Certified System Administrator in Red Hat Enterprise Linux).
DURATA
5 giorni
PREZZO (per persona)
2.717€ + IVA
MODALITÀ DI EROGAZIONE

Per chi è pensato il corso?

Il corso CL211 -Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators with exam (EX210) illustra le metodologie per l’implementazione, la configurazione e la gestione di una soluzione Infrastructure-as-a-Service basata su Red Hat Openstack Platform 16.1.

Questo corso è utile per prepararsi all’esame EX210 Red Hat certified System Administrator (RHCSA) in Red Hat OpenStack, incluso in questo corso.

Descrizione del corso

Il corso CL211 Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators with exam (EX210) è la soluzione integrata (bundle) che comprende il corso CL210 Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators  e l’esame EX210 Red Hat Certified Specialist in Cloud Infrastructure Exam.

CL211 = CL210 + EX210

Durante i quattro giorni del corso CL210 Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators gli studenti apprendono come installare, configurare e mettere in produzione una soluzione Infrastructure-as-a-Service basata su Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform 10 avvalendosi dell’utilizzo della Unified Command Line Interface (CLI).

Il corso CL210 Red Hat Openstack Administration II: Infrastructure Configuration for Cloud Administrators arricchisce le fondamentali competenze fornite dal corso CL110 Red Hat OpenStack Administration I: Core Operations for Domain Operators (che è quindi da considerarsi come propedeutico) e analizza nel dettaglio le componenti fondamentali di OSP 10 come Keystone (autenticazione), Nova (compute), Neutron (software defined networking), Cinder (block storage), Glance (image repository), Swift (object storage), Ceph (object/file/block storage), e la comunicazione dei componenti attraverso il protocollo AMQP, implementato attraverso RabbitMQ. Se nel corso CL110 Red Hat OpenStack Administration I: Core Operations for Domain Operators il focus principale è sull’uso di Horizon, ovvero la dashboard di OSP10, nel nuovo corso CL210 Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators, le operazioni di configurazione, maintenance e troubleshooting vengono illustrate avvalendosi dell’uso della CLI unificata di OpenStack, ormai giunta ad un livello di maturità ottimo.

L’installazione basata su Director (versione Enterprise del progetto community TripleO), e fondamentale per i deploy di infrastrutture complesse e production-oriented. Questo metodo parte dal principio ambizioso di gestire un gruppo di nodi OpenStack (Compute, Controller, Storage) attraverso un nodo di controllo OpenStack dedicato, da cui il nome TripleO, OpenStack-on-OpenStack.

Questo approccio viene illustrato in modo completo durante il corso distinguendo tra il deploy dell’Undercloud (il director da cui si faranno l’installazione, lo scaling e il management dell’infrastruttura) e l’Overcloud, ovvero l’infrastruttura gestita.

Questo approccio permette non solo di avere un punto di gestione centralizzato dei nodi deployati, ma anche di scalare in modo veloce ed efficace qualsiasi tipo di nodo, sia esso di tipo Compute, Storage o Controller.

Altri aspetti fondamentali trattati nel corso CL210 Red Hat Openstack Administration II: Infrastructure Configuration for Cloud Administrators sono la gestione delle immagini tramite Glance e la relativa build e customizzazione di immagini dedicate, la creazione e l’utilizzo delle metriche Ceilometer e dei template Heat per l’orchestrazione e l’auto scaling di intere infrastrutture virtualizzate, e l’utilizzo dello storage Ceph.

Non può mancare una panoramica dei principali metodi di analisi e troubleshooting dell’environment OpenStack.

 

Obiettivi del corso
Il corso CL211 Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators with exam (EX210) è volto a formare gli amministratori di sistema su come implementare un ambiente business critical di cloud computing utilizzando Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform, comprese installazione, configurazione e manutenzione.
Prerequisiti per accedere al corso
Prerequisito del corso è la certificazione RHCSA (Red Hat Certified System Administrator in Red Hat Enterprise Linux).
Programma del corso

  • Gestire la tecnologia di containerizzazione dei servizi sull’overcloud
  • Fornire metriche per l’ottimizzazione delle prestazioni e la governance
  • Monitorare e risolvere i problemi legati al flusso di rete Open Virtual Networking (OVN)
  • Configurare il servizio identità utilizzando lo store Red Hat IdM esterno
  • Gestire il piano di controllo principale, incluso Pacemaker
  • Personalizzare le immagini, con tecniche per più esempi di utilizzo
  • Gestire i back end dello storage a blocchi e a oggetti
  • Gestire i nodi di elaborazione, inclusi ottimizzazione e iperconvergenza
  • Risolvere i problemi legati a Red Hat OpenStack Platform

Le prossime date del corso CL211

Acquista il corso CL211

Red Hat OpenStack Administration II: Day 2 Operations for Cloud Operators with exam (EX210)

Lasciaci i tuoi dati! Entro al massimo una giornata lavorativa, ti ricontatteremo per fornirti tutte le indicazioni per acquistare il corso che hai scelto

NOME *

COGNOME *

TELEFONO *

MAIL *

LOCALITÀ-DATA

Conferma di aver preso visione della normativa sulla privacy ed esprimi il consenso al trattamento dei tuoi dati personali.